Chardonnay: vino bianco della Borgogna

Lo Chardonnay è un celebre vitigno a bacca bianca, internazionale e diffuso in tutto il mondo.

Caratteristiche Uva Chardonnay

Chardonnay: vino bianco della BorgognaL’uva chardonnay è caratterizzata da un acino rotondo e di media grandezza, di colore giallo dorato e dalla buccia tenera.

Il grappolo è contenuto e scarsamente alato, di forma piramidale; la vendemmia è piuttosto precoce e si tiene nella prima decade di Settembre, addirittura nelle ultime settimane d’Agosto in caso di produzione di Franciacorta.

Vino Chardonnay: cenni storici

Lo Chardonnay vino deriva dalla regione della Borgogna e precisamente dai vigneti dei monaci circestensi che lo hanno coltivato a lungo, prima della diffusione in tutto il mondo dal XIX secolo.
Altre teorie ne rimandano le origini alla città di Gerusalemme, da cui fu esportato dai primi Crociati. L’etimologia ebraica del nome che assomiglia alla parola Porta di Dio e la facilità con cui il vitigno cresce in questi territori argillosi, potrebbero certificarne la provenienza mediorientale.

Il vino Chardonnay è oggi diffuso in numerose regioni italiane, come in Sicilia, in Piemonte, in Veneto, in Lombardia (soprattutto nelle zone delle Langhe, del Roero e del Monferrato), nel Friuli Venezia Giulia e nel Trentino Alto Adige, celebrato in numerose sagre e degustazioni di cui parleremo tra breve.

Vino Bianco della Borgogna

Il vitigno è inoltre largamente coltivato in tutta la Francia, in cui viene utilizzato per vinificare il Borgogna in purezza e alcune varietà di Champagne.

Vedi anche  Vino Brunello di Montalcino

Viene prodotto anche in America Latina, in California, in Australia e in Sudafrica. I vini giovani prodotti con Chardonnay sono tendenzialmente fruttati con note di pesca, mela, banana e ananas o pera e miele.

Chardonnay un aroma delicato, elegante ma sempre inconfondibile

Chardonnay: vino bianco della BorgognaIl vitigno Chardonnay viene utilizzato all’interno di molteplici uvaggi per la produzione di altrettanti vini come il Pinot bianco, nero, grigio e nella versione Meunier.

Ogni tipologia di prodotto è contraddistinta da un aroma particolare e da uno specifica struttura: il Pinot nero è robusto, fiorito e vegetale, il grigio è ha un tocco floreale e un’allure ramata, il Meunier ha un retrogusto di frutti rossi, mentre la versione di Pinot bianco si distingue per un sapore delicato che sa di frutta e fiori.

Nello specifico, si riconoscono immediatamente sentori di susina, ananas, banana e agrumi come limone, arancio e pompelmo, accostati a gelsomino, biancospino e acacia

Chardonnay: abbinamenti, sagre e degustazioni in Trentino

Tra le tante manifestazioni di enogastronomia, il Trentino Alto Adige è celebre soprattutto per la famosa Strada del Vino che si tiene generalmente dal 10 Maggio al 7 Giugno ed è un mese interamente dedicato al dio Bacco.

È un’interessante occasione non solo per entrare in contatto con le numerose cantine storiche del luogo, ma anche per conoscere ed apprezzare i vini biologici, prodotti su lieviti indigeni, ideati dai vignaioli più appassionati e al passo con i tempi.

La Strada del Vino offre visite guidate alle cantine, ma anche percorsi enogastronomici che abbracciano storia, arte e cultura della regione, il tutto associato al valore aggiunto del vino Pinot e del vigneto Chardonnay.

Lungo le principale piazze altoatesine e nei pressi di Caldaro, con il suo suggestivo lago, è possibile godere di allettanti degustazioni e abbinamenti con la cucina locale: come resistere ad un bicchiere di Pinot nero con i canederli di formaggio al rafano, o ad un calice di nero con un gustoso boccone di goulash, il tradizionale stufato di manzo?

Vedi anche  “Barolobrunello” a cura di WineZone il 17 e 18 novembre 2018

Chardonnay: vino bianco della BorgognaLo Chardonnay va servito ad una temperatura di 10-12°, avendo una componente acida si abbina perfettamente con piatti a base di pesce, molluschi e crostacei. Per apprezzarli al meglio, andrebbero serviti crudi o appena conditi con un goccino d’olio.

Buon Chardonnay a tutti e buon appetito.

Chardonnay: prezzo medio

Il prezzo medio per una bottiglia di vino Chardonnay medio si aggira intorno ai 10-15€  (cantine italiane da consigliare che producono un buon Chardonnay sono per esempio Donna Fugata, Planeta o Casale del Giglio)

Per uno Chardonnay di livello superiore il prezzo deve andare dai 22€ ai 35€.

Se siete rivenditori di vino Chardonnay o gestite depositi di stoccaggio di bottiglie di Chardonnay  potrebbe interessarvi il servizio di smaltimento pallet e smaltimento carta e cartone. Ricordatevi che il vetro delle bottiglie va smaltito in modo differenziato dalla carta e dal legname.